Stampa

Boldo

Postato in Piante esotiche.

 

boldo

 

Questo arbusto sempreverde, di 5-6 m di altezza, ha piccole foglie ellittiche, coriacee, grigio-verdi, disseminate di piccole protuberanze. Sono aromatiche e ricordano l'odore della menta. Gli Indios delle Ande le hanno sempre utilizzate per le proprietà stomachiche e carminative. Contengono eucaliptolo, parecchi alcaloidi (tra cui la boldina) e alcuni flavonoidi. Il boldo stimola la secrezione della bile dalla cellula epatica e favorisce il funzionamento della vescichetta biliare. Viene impiegato in molti medicinali per la cura del fegato.

Nome latino:

Peumus boldus.

Habitat: Regioni soleggiate del Cile.
Joomla SEF URLs by Artio